Archivia: 2015

15 Jun 2015
Sentenze

Pacca sul sedere è violenza sessuale (Cass. 24895/15)

Cassazione Penale

Argomenti correlati: violenza sessuale, molestia, pacca sul sedere

E' violenza sessuale e non molestia (art. 660 cod. pen.) la condotta consistente nel toccamento non casuale dei glutei, ancorché sopra i vestiti, essendo configurabile la molestia solo in presenza...

Leggi di più su 'Pacca sul sedere è violenza sessuale (Cass. 24895/15)'...
11 Jun 2015
Sentenze

Camera di consiglio amministrativa e art. 6 CEDU (Corte EDU, 19844/08)

Corte Europea dei diritti dell'uomo

Argomenti correlati: CEDU, camera di consiglio, giusto processo, fair trial

La CEDU sancisce il diritto a una pubblica udienza dinanzi all'organo giurisdizionale,  salve circostanze eccezionali (es. questioni legali o altamente tecniche).

Leggi di più su 'Camera di consiglio amministrativa e art. 6 CEDU (Corte EDU, 19844/08)'...
11 Jun 2015
Sentenze

Coltivatore incapace? Non c'è reato (Cass. pen., 24732/15)

Corte di Cassazione

Argomenti correlati: coltivazione, sostanza stupefacente, offensività, marijuana

Nel reato di coltivazione di sostanza stupefacente rileva (e va verificato nel caso concreto) l'effettiva offensività della condotta di coltivazione, sopratutto se le piantine sono in cattivo stato vegetativo.

Leggi di più su 'Coltivatore incapace? Non c'è reato (Cass. pen., 24732/15)'...
8 Jun 2015
Sentenze

Commento offensivo su facebook è diffamazione aggravata (cass. 24431/15)

Cassazione penale

Argomenti correlati: diffamazione, diritto di critica, Facebook

Postare un commento sulla bacheca facebook realizza la pubblicizzazione e la diffusione tra un gruppo di persone indeterminato: se il commento è offensivo, la relativa condotta costituisce il reato di...

Leggi di più su 'Commento offensivo su facebook è diffamazione aggravata (cass. 24431/15)'...
5 Jun 2015
Sentenze

Ritardo tra guida e alcoltest (Cass., 24206/15)

Cassazione penale

Argomenti correlati: Guida in stato di ebbrezza, etilometro, reati stradali

Il decorso di un intervallo temporale di alcune ore tra la condotta di guida incriminata e l'esecuzione del test alcolemico (etilometro) rende necessario verificare la presenza di altri elementi indiziari.

Leggi di più su 'Ritardo tra guida e alcoltest (Cass., 24206/15)'...
3 Jun 2015
Sentenze

Detenzione di droga e indizi dello spaccio (Gip Macerata, 3.6.2015)

Tribunale di Macerata

Argomenti correlati: detenzione ai fini di spaccio, spaccio, Sostanze stupefacenti

Non è reato detenere 700 g di marijuana, 16 g di hashish, 1,8 g di cocaina, e ulteriori 2 g di marijuana confezionata in n.

Leggi di più su 'Detenzione di droga e indizi dello spaccio (Gip Macerata, 3.6.2015)'...
28 May 2015
Sentenze

Responsabile il proprietario per la manutenzione del camino (Cass.,22793/15)

Cassazione penale

Argomenti correlati: obbligo di garanzia, incendio, lesioni, intossicazione

Spettano al proprietario e non all'artigiano gli obblighi inerenti la manutenzione dell'impianto di evacuazione dei fumi prodotti dalla caldaia a legna.

Leggi di più su 'Responsabile il proprietario per la manutenzione del camino (Cass.,22793/15)'...
28 May 2015
Sentenze

Costretto a dimettersi? Spetta la indennità di disoccupazione (Cass. 11051/15)

Cassazione Civile

Argomenti correlati: dimissioni, giusta causa, licenziamento, disoccupazione

Dimissioni per giusta causa fanno sorgere il diritto alla disoccupazione: a favore dei lavoratori che perdono l’occupazione è previsto dall’ordinamento previdenziale un trattamento economico sostitutivo della retribuzione, erogato dall’Inps (ex...

Leggi di più su 'Costretto a dimettersi? Spetta la indennità di disoccupazione (Cass. 11051/15)'...
28 May 2015
Sentenze

Estetista risponde dei danni al cliente (Cass. 22835/15)

Cassazione penale

Argomenti correlati: risarcimento del danno, posizione di garanzia, estetista

L'estestista esercita attività pericolosa in ragione dei rischi per l'integrità fisica in cui può incorrere chi vi si sottopone e riveste la poiszione di garanzia rispetto alla integrità fisica del ...

Leggi di più su 'Estetista risponde dei danni al cliente (Cass. 22835/15)'...
27 May 2015
Informazioni utili

Diritti del minorenne: rappresentanza, giudice tutelare, rimedi

Nicola Canestrini

Argomenti correlati: minore età, minorenne, capacità di agire

Il minore può concludere contratti? E può testimoniare? Ha diritto di essere ascoltato nei processi che lo riguardano? Può acquistare beni all'insaputa dei genitori? come ci si rivolge al giudice...

Leggi di più su 'Diritti del minorenne: rappresentanza, giudice tutelare, rimedi'...

Recenti Pubblicazioni

Indagato alloglotta: onere della prova (Cass. 33802/17)

Il giudice cautelare deve motivare con elementi specifici e correlati alla comune esperienza in ordine all'acquisita conoscenza della lingua italiana da parte di chi non l'ha avuta come madrelingua e, a fronte di circostanze non certo deponenti a favore della conoscenza da parte dell'indagato della lingua italiana non può replicare con mere asserzioni apodittiche, senza attestare di aver effettuato alcun accertamento.

Criticare il proprio difensore è reato? (Cass. 44917/17)

Il limite immanente all’esercizio del diritto di critica è essenzialmente quello del rispetto della dignità altrui, non potendo lo stesso costituire mera occasione per gratuiti attacchi alla persona ed arbitrarie aggressioni al suo patrimonio morale, anche mediante l’utilizzo di "argumenta ad hominem".

Cotivazione di marijuana è reato (Cass. 43849/17)

Coltivare 40 piante di marijuana contenenti 8,960 di THC puro (358 dosi singole) è reato.

Non esiste un diritto all'arma (CdS, 4334/17)

L'autorizzazione al possesso e al porto delle armi non integra un diritto all’arma, ma costituisce, infatti, il frutto di una valutazione discrezionale nella quale confluiscono sia la mancanza di requisiti negativi, sia la sussistenza di specifiche ragioni positive,

Rifiuto di farsi identificare (Cass., 42808/17)

Il rifiuto di consegnare il documento di riconoscimento al pubblico ufficiale integra il reato di cui agli artt. 4 T.U.L.P.S. e 294 del relativo regolamento, non già il rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità personale, sanzionato invece dall'art. 651 c.p.: peraltro, la norma richiede che il pubblico ufficiale eserciti in concreto le pubbliche funzione al momento della richiesta. 

Rifiuta alcoltest: non c'è reato (Cass. 42255/17)

Non è punibile per speciale tenuità del fatto chi si rifiuta di sottoporsi ad alcoltest ma in concreto non ha recato pregiudizio effettivo alla circolazione e alla incolumità degli utenti della strada.