Archivia: 2013

24 Dec 2013
Sentenze

Droga parlata e inesistenza di riscontri (Cass. pen, sentenza , n. 50995/13)

Cassazione penale

Argomenti correlati: droga parlata, stupefacenti

In caso di condanna per spaccio di sostanza stupefacente quando il contenuto delle conversazioni telefoniche poste a base della condanna non sia sostenuto da elementi obiettivi (sequestri, perquisizioni, dichiarazioni di...

Leggi di più su 'Droga parlata e inesistenza di riscontri (Cass. pen, sentenza , n. 50995/13)'...
23 Dec 2013
Sentenze

Foglio di via: verifica del giudice penale sul provvedimento amministrativo (Cass. pen., sent. 51062/13)

Corte di Cassazione, n. 51062, sentenza 5 – 18 dicembre 2013 and sez. I Penale

Argomenti correlati: atto amministrativo, foglio di via

AL giudice penale spetta il sindacato di legittimità sul provvedimento amministrativo consistente nella verifica della sua conformità alle prescrizioni di legge, tra le quali rientra l'obbligo di motivazione.

Leggi di più su 'Foglio di via: verifica del giudice penale sul provvedimento amministrativo (Cass. pen., sent. 51062/13)'...
23 Dec 2013
Sentenze

Condanna in contumacia e mandato arresto europeo (Cass., 51773/13)

Cassazione penale

Argomenti correlati: contumacia, Mandato di arresto europeo, MAE, estradizione

In tema di decorrenza del termine per contestare la sentenza contumaciale in un procedimento di mandato di arresto europeo, una volta appresa l'esistenza del procedimento, il condannato - salvi i...

Leggi di più su 'Condanna in contumacia e mandato arresto europeo (Cass., 51773/13)'...
19 Dec 2013
Sentenze

Coltivazione domestica di marijuana non è reato (Tribunale di Cremona, sentenza 10 ottobre 2013)

Tribunale di Cremona

Argomenti correlati: marijuana, coltivazione, Sostanze stupefacenti

L’espressione ”coltivazione” presente nel Testo Unico Stupefacenti evoca un’attività tecnico-agraria o imprenditoriale poiché si parla, ai fini dell’autorizzazione, di superficie di terreni, particelle catastali, locali destinati alla’ammasso e si prevede...

Leggi di più su 'Coltivazione domestica di marijuana non è reato (Tribunale di Cremona, sentenza 10 ottobre 2013)'...
19 Dec 2013
Sentenze

Detenzione di marijuana lecita in base al principio attivo (CA Cagliari 1510/13)

Corte di Appello

Argomenti correlati: stupefacenti, marijuana, detenzione, spaccio

In caso di detenzione di marijuana, ai fini di valutare la compatibilità con l'uso personale, ciò che conta non è il peso lordo (nel caso di specie: 234 g), ma...

Leggi di più su 'Detenzione di marijuana lecita in base al principio attivo (CA Cagliari 1510/13)'...
18 Dec 2013
Sentenze

Volume insufficiente e reato di rifiuto di sottoporsi al test 186/7 CdS (Cass.pen., 10925/14 e 5409/15)

Corte di Cassazione

Argomenti correlati: Guida in stato di ebbrezza, etilometro

Quando il conducente di un veicolo volutamente riduca al minimo l'espirazione in assenza di una accertata patologia determinante l'insufficiente prova spirometrica, al fine di boicottare o, comunque, falsare la verifica...

Leggi di più su 'Volume insufficiente e reato di rifiuto di sottoporsi al test 186/7 CdS (Cass.pen., 10925/14 e 5409/15)'...
16 Dec 2013
Sentenze

Coltivazione di marijuana è reato a prescidenre (CA Cagliari, 16.12.2013)

Corte di Appello

Argomenti correlati: coltivazione, marijuana, stupefacenti

Essendo la coltivazione di marijuana reato di pericolo presunto, a consumazione anticipata, la condotta di coltivazione è punibile fino dal momento di messa a dimora dei semi e a prescindere dall'accertamento...

Leggi di più su 'Coltivazione di marijuana è reato a prescindere (CA Cagliari, 16.12.2013)'...
9 Dec 2013
Sentenze

Nessuna necessità di accertamenti specialistici per accertare l'effetto di sostanze stupefacenti (Corte di Cassazione, n. 49393/2013)

Corte di Cassazione, n. 49393), sentenza 16 ottobre – 9 dicembre 2013 and sez. IV Penale

Argomenti correlati: guida sotto effetto di sostanze stupefacenti, reati stradali

L'effettiva alterazione psicofisica necessaria per poter configurare il reato di guida sotto l'effetto di sostanza stupefacenti (187 C.dS.) che conferma l'attualità dell'effetto stupefacente dei principi attivi riscontrati nei liquidi organici,...

Leggi di più su 'Nessuna necessità di accertamenti specialistici per accertare l'effetto di sostanze stupefacenti (Corte di Cassazione, n. 49393/2013)'...
6 Dec 2013
Sentenze

Requisiti dell'associazione a delinquere finalizzata allo spaccio (Corte di Cassazione, n. 49135/2013)

Corte di Cassazione, n. 49135, sentenza 6 novembre – 6 dicembre 2013 and sez. VI Penale

Argomenti correlati: associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti

 L'esistenza di una associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanza stupefacente (art. 74 TU stup.) può essere accertata anche per il tramite di indizi e non è richiesta la presenza...

Leggi di più su 'Requisiti dell'associazione a delinquere finalizzata allo spaccio (Corte di Cassazione, n. 49135/2013)'...
3 Dec 2013
Sentenze

Patteggiamento e giudizio civile (Cass. pen. 27071/13)

Cassazione Civile

Argomenti correlati: pateggiamento

La sentenza con la quale il giudice applica all'imputato la pena da lui richiesta e concordata con il P.M. (cd.

Leggi di più su 'Patteggiamento e giudizio civile (Cass. pen. 27071/13)'...

Recenti Pubblicazioni

Quantità non esclude uso personale (Cass. 1081/17)

Quantità e dosi ricavabili non bastano per una condanna di detenzione a fini di spaccio.

Condizioni ostative all'estradizione e valutazione politica (Cass. 386/17)

In tema di estradizione processuale convenzionale con il Brasile, il trattato non contempla la valutazione da parte dello Stato richiesto dei gravi indizi di colpevolezza, dovendo comunque verificare l’autorità giudiziaria italiana che nella documentazione trasmessa a sostegno della domanda estradizionale risultino evocate le ragioni per le quali è stato ritenuto probabile, nella prospettiva del sistema processuale dello Stato richiedente, che l’estradando abbia commesso il reato oggetto della domanda.

Estadizione negata verso la Turchia perchè non rispetta i diritti fondamentali (Cass. 54467/16)

Non può esser accolta la richiesta di estradizione della Turchia perchè non è garantito il rispeti dei diritti fondamentali.

Termine a difesa deve essere congruo (Cass. 51567/16)

Il nuovo difensore d'ufficio o di fiducia nei casi di "rinunzia, revoca o incompatibilità" ha diritto ad un termine a difesa congruo, configurandosi altrimenti una nullità a regime intermedio in forza della norma generale posta dall’art. 178, comma 1, lett. c), cod. proc. pen. (in quanto incide sull’assistenza dell’imputato) che dunque va eccepita immediatamente.

Omosessuale non è un offesa (Cass. 50659/16)

E' da escludere che il termine "omosessuale" (a differenza di appellattivi che pur indicando le prefernze sessuali sono denigratori) abbia conservato nel presente contesto storico un significato intrinsecamente offensivo come, forse, poteva ritenersi in un passato nemmeno tanto remoto.

Reformatio in pejus in appello: ancora alle SSUU (Cass., 47015/16)

Nel caso di rformatio in pejus della setneza di primo grado, il giudice di appello debba porre in essere i poteri d’integrazione probatoria e procedere all’assunzione diretta dei dichiaranti per ritenere raggiunta la prova della colpevolezza dell’imputato, in riforma della sentenza appellata?