Archivia: 2013

24 Dec 2013
Sentenze

Droga parlata e inesistenza di riscontri (Cass. pen, sentenza , n. 50995/13)

Cassazione penale

Argomenti correlati: droga parlata, stupefacenti

In caso di condanna per spaccio di sostanza stupefacente quando il contenuto delle conversazioni telefoniche poste a base della condanna non sia sostenuto da elementi obiettivi (sequestri, perquisizioni, dichiarazioni di...

Leggi di più su 'Droga parlata e inesistenza di riscontri (Cass. pen, sentenza , n. 50995/13)'...
23 Dec 2013
Sentenze

Foglio di via: verifica del giudice penale sul provvedimento amministrativo (Cass. pen., sent. 51062/13)

Corte di Cassazione, n. 51062, sentenza 5 – 18 dicembre 2013 and sez. I Penale

Argomenti correlati: atto amministrativo, foglio di via

AL giudice penale spetta il sindacato di legittimità sul provvedimento amministrativo consistente nella verifica della sua conformità alle prescrizioni di legge, tra le quali rientra l'obbligo di motivazione.

Leggi di più su 'Foglio di via: verifica del giudice penale sul provvedimento amministrativo (Cass. pen., sent. 51062/13)'...
23 Dec 2013
Sentenze

Condanna in contumacia e mandato arresto europeo (Cass., 51773/13)

Cassazione penale

Argomenti correlati: contumacia, Mandato di arresto europeo, MAE, estradizione

In tema di decorrenza del termine per contestare la sentenza contumaciale in un procedimento di mandato di arresto europeo, una volta appresa l'esistenza del procedimento, il condannato - salvi i...

Leggi di più su 'Condanna in contumacia e mandato arresto europeo (Cass., 51773/13)'...
19 Dec 2013
Sentenze

Coltivazione domestica di marijuana non è reato (Tribunale di Cremona, sentenza 10 ottobre 2013)

Tribunale di Cremona

Argomenti correlati: marijuana, coltivazione, Sostanze stupefacenti

L’espressione ”coltivazione” presente nel Testo Unico Stupefacenti evoca un’attività tecnico-agraria o imprenditoriale poiché si parla, ai fini dell’autorizzazione, di superficie di terreni, particelle catastali, locali destinati alla’ammasso e si prevede...

Leggi di più su 'Coltivazione domestica di marijuana non è reato (Tribunale di Cremona, sentenza 10 ottobre 2013)'...
19 Dec 2013
Sentenze

Detenzione di marijuana lecita in base al principio attivo (CA Cagliari 1510/13)

Corte di Appello

Argomenti correlati: stupefacenti, marijuana, detenzione, spaccio

In caso di detenzione di marijuana, ai fini di valutare la compatibilità con l'uso personale, ciò che conta non è il peso lordo (nel caso di specie: 234 g), ma...

Leggi di più su 'Detenzione di marijuana lecita in base al principio attivo (CA Cagliari 1510/13)'...
18 Dec 2013
Sentenze

Volume insufficiente e reato di rifiuto di sottoporsi al test 186/7 CdS (Cass.pen., 10925/14 e 5409/15)

Corte di Cassazione

Argomenti correlati: Guida in stato di ebbrezza, etilometro

Quando il conducente di un veicolo volutamente riduca al minimo l'espirazione in assenza di una accertata patologia determinante l'insufficiente prova spirometrica, al fine di boicottare o, comunque, falsare la verifica...

Leggi di più su 'Volume insufficiente e reato di rifiuto di sottoporsi al test 186/7 CdS (Cass.pen., 10925/14 e 5409/15)'...
16 Dec 2013
Sentenze

Coltivazione di marijuana è reato a prescidenre (CA Cagliari, 16.12.2013)

Corte di Appello

Argomenti correlati: coltivazione, marijuana, stupefacenti

Essendo la coltivazione di marijuana reato di pericolo presunto, a consumazione anticipata, la condotta di coltivazione è punibile fino dal momento di messa a dimora dei semi e a prescindere dall'accertamento...

Leggi di più su 'Coltivazione di marijuana è reato a prescindere (CA Cagliari, 16.12.2013)'...
9 Dec 2013
Sentenze

Nessuna necessità di accertamenti specialistici per accertare l'effetto di sostanze stupefacenti (Corte di Cassazione, n. 49393/2013)

Corte di Cassazione, n. 49393), sentenza 16 ottobre – 9 dicembre 2013 and sez. IV Penale

Argomenti correlati: guida sotto effetto di sostanze stupefacenti, reati stradali

L'effettiva alterazione psicofisica necessaria per poter configurare il reato di guida sotto l'effetto di sostanza stupefacenti (187 C.dS.) che conferma l'attualità dell'effetto stupefacente dei principi attivi riscontrati nei liquidi organici,...

Leggi di più su 'Nessuna necessità di accertamenti specialistici per accertare l'effetto di sostanze stupefacenti (Corte di Cassazione, n. 49393/2013)'...
6 Dec 2013
Sentenze

Requisiti dell'associazione a delinquere finalizzata allo spaccio (Corte di Cassazione, n. 49135/2013)

Corte di Cassazione, n. 49135, sentenza 6 novembre – 6 dicembre 2013 and sez. VI Penale

Argomenti correlati: associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti

 L'esistenza di una associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanza stupefacente (art. 74 TU stup.) può essere accertata anche per il tramite di indizi e non è richiesta la presenza...

Leggi di più su 'Requisiti dell'associazione a delinquere finalizzata allo spaccio (Corte di Cassazione, n. 49135/2013)'...
3 Dec 2013
Sentenze

Patteggiamento e giudizio civile (Cass. pen. 27071/13)

Cassazione Civile

Argomenti correlati: pateggiamento

La sentenza con la quale il giudice applica all'imputato la pena da lui richiesta e concordata con il P.M. (cd.

Leggi di più su 'Patteggiamento e giudizio civile (Cass. pen. 27071/13)'...

Recenti Pubblicazioni

Minore ferito: colpa del genitore? (Cass. 26257/17)

Minore infila la mano nel frullatore: quando rileva la condotta (omissiva) del genitore rispetto ad un evento lesivo che il minore si è autoinflitto a seguito di un comportamento evidentemente frutto della sua incapacità di percepire il pericolo ed i rischi?

Apologia di reato tramite Facebook (Cass. 24103/17)

L’attività di proselitismo, fondata su ragioni di carattere etnico o religioso, ben può essere effettuata mediante i canali telematici - tra i quali occorre certamente comprendere il soda network denominato Facebook - attraverso cui si mantengono i contatti tra gli aderenti o i simpatizzanti, mediante la diffusione di documenti e testi apologetici, la programmazione di azioni dimostrative, la raccolta di elargizioni economiche, la segnalazione di persone responsabili di avere operato a favore della causa propagandata.

Simboli religiosi e ordine pubblico: no al porto del Kirpan (Cass. 24084/17)

Nessun credo religioso può legittimare il porto in luogo pubblico di armi o di oggetti atti ad offendere

Furto di bene abbandonato non è reato (Cass. 23093/17)

Non può ritenersi compatibile con il principio di offensività la declaratoria di responsabilità per il reato di furto avente ad oggetto un vecchio cartello di segnaletica stradale arrugginito, ormai sostituito dall'Amministrazione.

Filma di nascosto rapporti sessuali in casa propria: non c'è reato (Cass. pen. 22221/17)

Non commette reato chi filma in casa propria rapporti intimi avvenuti con la convivente.

Clientela rumorosa, responsabile il bar (cass. 22142/17)

Il titolare di un esercizio pubblico ha l’obbligo giuridico di impedire gli schiamazzi o comunque i rumori prodotti, in maniera eccessiva, dalla propria clientela, anche all'esterno del locale (e affiggere un cartello non basta).